test
Home Bitcoin Elon Musk, Tesla, bitcoin

Elon Musk, Tesla, bitcoin

La scorsa estate mi era capitato di taggare Elon Musk su Facebook invitandolo a comprare bitcoin se avesse voluto diventare ricco. Ovviamente sarò stato uno delle migliaia di criptoentusiasti ad aver consigliato questo al buon Elon, che alla fine ha ceduto.

Già nei giorni scorsi vi erano stati numerosi indicatori in merito all’apertura di Elon Musk verso le criptovalute e ora è ufficiale che Tesla investirà 1,5 miliardi di dollari in bitcoin e accetterà la famosa criptovaluta come metodo di pagamento per i suoi veicoli elettrici.

Italiani fascisti e democristiani, o leccaculo ai nani

E niente da tempo ai media italiani di merda dico di parlare di bitcoin, purtroppo non mi hanno ascoltato facendo perdere a tanti fessi di italiani (basta vedere quanti votano Salvini, Meloni… e Renzi) una buona opportunità di iniziare ad accumulare bitcoin. Chi avesse investito 1000 euro un annetto fa ora ne avrebbe circa 5000. Magari i morti di fame che ricevono il reddito di cittadinanza, il debito clientelare delle 5 merde,  avrebbero investito qualcosa e ora sarebbero meno morti di fame.

A Giuseppe Conte ho suggerito mesi fa, taggandolo su FB, di acquistare bitcoin come riserve sovrane di cripto, ma il buon Giuseppi non mi ha dato retta. Del resto i politici italiani sono tutti degli incapaci, governassi io la cannabis sarebbe legalissima e ogni singolo italiano sarebbe molto più ricco, ma io sono solo un dottore in ingegneria informatica, mica un avvocato del popolo… dovrebbero proprio scornarsi e chiedere scusa i politici italiani per la loro mediocrità e ignoranza su troppe cose, dalla medicina alla finanza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments